Il regista Giorgio Amato e l’attore Gianmarco Tognazzi presentano “Il ministro” e i vini “La Tognazza”

Il regista Giorgio Amato e l’attore Gianmarco Tognazzi presentano “Il ministro” e i vini “La Tognazza”

Il ministro cinema gabbiano

Gianmarco Tognazzi a Senigallia: presenta i suoi vini “La Tognazza” e il film “Il ministro” con il regista Giorgio Amato

Venerdì 26 agosto proiezione de “Il ministro”:
in sala il regista Giorgio Amato e l’attore Gianmarco Tognazzi
(e all’Osteria del Teatro la degustazione dei vini “La Tognazza”)

Sarà davvero molto particolare l’evento speciale organizzato dall’Arena Gabbiano in collaborazione con l’Enoteca Tregalli e l’Osteria del Teatro per venerdì 26 agosto in occasione della proiezione del film “Il ministro”. Appuntamento fuori-programma della rassegna “Gabbiano per le stelle”, nell’ambito della quale l’Arena senigalliese sta continuando a proporre, in un suggestivo scenario sotto le stelle, numerosi incontri con registi, sceneggiatori e protagonisti delle opere in proiezione.

In questa occasione vi sarà infatti anche un ulteriore evento, annunciato nel calendario iniziale come “sorpresa” e che ora è stato finalmente svelato. Cogliendo l’occasione della presenza a Senigallia di Gianmarco Tognazzi, figlio dell’indimenticato Ugo e attore protagonista del film in programmazione, si è pensato di abbinare alla proiezione una presentazione regionale dei vini “La Tognazza” (per i quali l’enoteca Tregalli è distributore ufficiale di zona), prodotti come è facilmente intuibile dall’azienda agricola che lo stesso Gianmarco ha rilevato dal padre.

Questo appuntamento si svolgerà alle ore 19 presso l’Osteria del Teatro (situata in piazza Garibaldi, a pochi passi dal cinema Gabbiano). Vi parteciperà naturalmente Gianmarco Tognazzi, che presenterà a tutti gli intervenuti la degustazione delle etichette prodotte dall’azienda di famiglia a Velletri.

Alla successiva proiezione (ore 21.30 in Arena) del film “Il ministro”, parteciperà poi anche Giorgio Amato, regista di questa singolare commedia nera in cui Tognazzi interpreta il ruolo di un imprenditore sull’orlo della bancarotta. La salvezza della sua società è appesa a un grosso appalto pubblico che potrebbe ottenere grazie a una cospicua tangente e… a una ragazza disposta ad andare a letto con il Ministro di turno. Sarà proprio questa ragazza a condurre questa vicenda molto italiana in una direzione del tutto imprevista…

Giorgio Amato racconta quanto sia facile subire il fascino del potere e violare ogni regola etica e morale. Lo fa tracciando i contorni di una storia tutto sommato già nota, ma narrata in modo avvincente, entro l’ambito ristretto di una cena che – un po’ come avvenuto di recente per altri film di successo (Festen, Il nome del figlio, Perfetti sconosciuti, La cena dei cretini, Carnage) – riunisce tutti i personaggi della vicenda: l’imprenditore, sua moglie, il Ministro del titolo, un goffo cognato, una ballerina di burlesque cinese venuta in Italia a studiare teologia e una riservata domestica. Il desco diviene così luogo eletto per indurre i commensali a dibattere e confessarsi, grazie a una sceneggiatura brillante costruita su dialoghi in parte ben noti nella nostra quotidianità politica ma non per questo meno pungenti.

Appuntamento dunque venerdì sera 26 agosto, ricordando che i biglietti per la proiezione cinematografica sono disponibili in qualsiasi momento su www.cinemagabbiano.it (cliccando la sezione “Acquista online”). Per chi volesse partecipare anche all’aperitivo in compagnia di Gianmarco Tognazzi il ticket complessivo (degustazione più film) avrà il costo di 9 euro.

Ecco il video di Gianmarco Tognazzi per la presentazione della serata:

Condividi!

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Fondazione Gabbiano, in quanto ente religioso, non deve ottemperare a quanto disposto
dall'art. 9 comma 2 del D.L. 8 agosto 2013 n.91, convertito con Legge 7 ottobre 2013 n. 112.
Sviluppato da NextMovie Italia Blog