Monthly Archives luglio 2015

Babadook

locandina

Sono sei anni che è morto il marito di Amelia e sei anni che è nato Samuel, il suo unico figlio, cresciuto senza padre da una madre single in grandi difficoltà economiche e distrutta dallo stress causato dalla sua iperattività. Il bambino non dorme bene, la tiene sveglia, spaventa i compagni, si fa riprendere a scuola, è violento, non ha molti amici per via di un temperamento esagitato e la stessa madre arriva quasi ad odiarlo...

Leggi di più

Ruth & Alex – L’amore cerca casa

ruth-e-Alex

Ruth e Alex (Diane Keaton, Morgan Freeman), lei una maestra di lettere in pensione, lui che ancora si cimenta nella sua grande passione, la pittura, grazie alla quale si sono conosciuti. La coppia, senza figli ma con una cagnolina di nome Dorothy, vive nel cuore di Brooklyn, in una piccola casa che comprarono quarant’anni prima quando in uno dei quartieri più famosi al mondo c’era davvero poco e nulla. Adesso però, come sostiene la nipote di lei, l’agente immobiliare Lily (Cynthia Nixon), la casa vale almeno un milione di dollari...

Leggi di più

WalkingTheCaminoPoster1

Wayne ha 65 anni, ha perso da poco la moglie. Cammina con Jack, 73 anni, il prete episcopale che ha celebrato il funerale. Misa è danese, sportiva, competitiva. Pensava che avrebbe voluto camminare da sola, ma poi ha incontrato il canadese William, che ha il suo stesso passo veloce, e non si sono più seprati. Annie viene da Los Angeles, il ginocchio le fa male, la fatica la fa piangere, ma smettere sarebbe ancora più doloroso. E poi ci sono Sam, dal Brasile, in piena crisi esistenziale, Tomas, che non sapeva se fare kite-surfing o intraprendere il cammino, Tatiana, di 26 anni, fervente religiosa, con il fratello ateo e il figlio Alexis, che di anni ne ha 3, ed è il più giovane della compagnia.

Il cammino di Santiago di Compostela è lungo quasi 800 kilometri e attraversa il Nord del...

Leggi di più

Cobain – Montage of Heck

Cobain-Montage-of-Heck-locandina-italiana

Con Cobain: Montage of Heck la Hbo porta sul grande schermo l’album dei ricordi della famiglia Cobain sotto forma di film. Ai video live, le registrazioni audio e gli spezzoni casalinghi, Brett Morgen unisce l’animazione e le interviste alle persone che hanno vissuto più a stretto contatto con Kurt, l’icona musicale che ha spinto milioni di ragazzi ad abbracciare la propria disperazione.

Per coloro che hanno vissuto i Nirvana come qualcosa di più di un gruppo musicale e percepito Kurt Cobain come qualcosa di più di un frontman, guardare Cobain: Montage of Heck sarà un percorso doloroso. Sarà come scorrere le foto di un vecchio amico o di una fidanzata che non sentite più, come ritrovare un oggetto caro che avevate dimenticato di avere e si riapriranno un sacco di antiche ferite...

Leggi di più
Fondazione Gabbiano, in quanto ente religioso, non deve ottemperare a quanto disposto
dall'art. 9 comma 2 del D.L. 8 agosto 2013 n.91, convertito con Legge 7 ottobre 2013 n. 112.
Sviluppato da NextMovie Italia Blog