Monthly Archives febbraio 2015

Boyhood

boyhood_loc

Richard Linklater firma con Boyhood il suo capolavoro. 12 anni di lavorazione per quello che è il coming-of-age definitivo. In teoria dovrebbe essere il titolo che spazza via tutto e tutti agli Oscar: ma è troppo sottile, troppo sensibile e troppo poco di pancia per piacere all’Academy. Ma non ne ha bisogno: è già nella Storia del cinema.

Il primo colpo al cuore arriva molto presto in Boyhood. Il piccolo Mason si prepara a traslocare assieme alla madre e alla sorella Samantha dalla loro casetta di un piccolo paese del Texas ad Houston. È la casa dove hanno sempre vissuto: Mason ha 6 anni, Samantha ne ha 8...

Leggi di più

Vizio di forma

c-Vizio-di-forma_articolo3-2Paul Thomas Anderson porta per la prima volta un romanzo di Thomas Pynchon sul grande schermo. Il suo Vizio di Forma è un trip grottesco e disilluso all’interno dell’anima di una nazione, tra canne, fantasmi personali e sconfitta di una (contro)cultura. Incredibile e ‘oltre’, uno di quei capolavori che segnano un decennio.

A forza di volerlo spiegare troppo si rischia quasi di disinnescare il fascino di Vizio di Forma. Un po’ quando all’epoca uscì Mulholland Drive e tutti si affrettavano a trovarne un senso, che ovviamente c’è e oggi è piuttosto palese per tutti. Il nuovo film di Paul Thomas Anderson non è certo in linea col film di David Lynch, ma si prova allo stesso modo un senso di spaesamento che non fa che accrescerne la carica magnetica.

Come in The Master di comincia con l’acq...

Leggi di più

Melbourne

Melbourne-locandina

Sorprendente opera prima che apre in via ufficiale la Settimana della Critica qui alla Mostra, Melbourne di Nima Javidi s’impone come uno dei film rivelazione di quest’annata

Amir e Sara sono in procinto di intraprende il viaggio di una vita; poche ore li separano infatti dal volo per Melbourne, Australia. Oramai è tutto pronto, le valigie all’ingresso, mentre l’appartmento si appresta ad essere smantellatto da un rigattiere. Sono momenti concitati. Amir è in freddo con la sorella perché quest’ultima si è fatta scappare informazioni che non doveva con la persona sbagliata; Sara, sua moglie, sistema le ultime cose con un’aria visibilmente eccitata. Qualche foto, un selfie, mentre in quella casa che a breve sarà vuota si assiste a un viavai di persone.

In precedenza, quella stessa gi...

Leggi di più

Noi e la Giulia

Noi E La Giulia

Buona la terza! Questo è il più facile degli assiomi se si pensa al nuovo film diEdoardo Leo Noi e la Giulia, prodotto da Warner Bros. Il giovane regista, alla sua terza direzione filmica diverte e fa riflettere molto sul tempo in cui viviamo. La commedia perfetta? Quasi. Attorniato da un cast di prim’ordine che vede la presenza di Luca Argentero, Carlo Buccirosso, Claudio Amendola, lo stesso Leo, Anna Foglietta e Stefano Fresi, il film risulta scorrevole come non mai ed è una saggia occasione di approfondimento sul tema del fallimento. Basti pensare all’hashtag inerente al film presente sui principali social: #pianoB...

Leggi di più
Fondazione Gabbiano, in quanto ente religioso, non deve ottemperare a quanto disposto
dall'art. 9 comma 2 del D.L. 8 agosto 2013 n.91, convertito con Legge 7 ottobre 2013 n. 112.
Sviluppato da NextMovie Italia Blog